Home > News > Zuckerberg conferma che gli utenti di Instagram potrebbero presto coniare NFT

Zuckerberg conferma che gli utenti di Instagram potrebbero presto coniare NFT

  • Mark Zuckerberg afferma che Instagram porterà funzionalità come il conio di vestiti Avatar come NFT
  • Il social supporterà gli NFT coniati in modo nativo e quelli importati

Il CEO e co-fondatore di Meta (ex Facebook) Mark Zuckerberg ha confermato una voce di lunga data secondo cui l'enorme azienda tecnologica sta cercando di esplorare iniziative attorno agli NFT. Zuckerberg stava parlando alla conferenza South by Southwest (SXSW) in corso ad Austin, in Texas, durante la quale ha confermato che gli oggetti da collezione digitali sarebbero arrivati su Instagram.

L'imprenditore non ha fornito alcuna data specifica entro la quale si aspetta che gli oggetti da collezione vengano lanciati sull'app. Tuttavia, ha indicato che dovrebbe essere nei prossimi mesi.

La nuova funzionalità consentirà probabilmente agli utenti di Instagram di visualizzare gli NFT di loro proprietà e quelli più recenti.

"Stiamo lavorando per portare gli NFT su Instagram a breve termine", ha affermato Zuckerberg. "Oggi non sono pronto ad annunciare esattamente come saranno le cose. Ma nei prossimi mesi ci sarà la possibilità di portare alcuni dei tuoi NFT e si spera che nel tempo sarà in grado di coniare cose già nell'ambiente."

Gli NFT faranno parte del metaverso

Il CEO di Meta immagina un futuro in cui gli utenti sarebbero in grado di coniare i vestiti dei loro avatar nel metaverso in NFT. Tuttavia, apparentemente c'è molto lavoro che deve essere fatto prima che Meta possa effettivamente trasformare questo "sogno" in realtà.

"Spero che tu sappia, l'abbigliamento che indossa il tuo avatar nel metaverso può essere fondamentalmente coniato come un NFT e puoi portarlo con te nei diversi posti. Ci sono un sacco di cose tecniche che devono essere gestite prima che questo accada davvero senza problemi", ha osservato Zuckerberg.

Anche se non sarà la prima volta che Meta sarà coinvolta in prodotti legati alla tecnologia blockchain, sarebbe la prima marcia concreta verso gli NFT.

Tutto quello che c'è stato in passato sono rapporti non confermati, specialmente con il boom dello spazio NFT nell'ultimo anno. Meta, essendo un gigante tecnologico che sta già cercando di sviluppare il suo metaverso nativo, alla fine avrebbe comunque fatto un salto in questo spazio di mercato.

Il discorso di Zuckerberg ha anche confermato un rapporto che il Financial Times ha pubblicato a gennaio. Le persone che hanno familiarità con la questione avevano affermato che Meta intendeva creare un mercato NFT che avrebbe consentito agli utenti su Facebook e Instagram di coniare, mostrare e vendere i token digitali.

Lo scorso dicembre, il CEO di Instagram Adam Mosseri ha affermato che la piattaforma di social media stava "sfruttando attivamente" gli NFT per renderli più accessibili e aiutare anche i creativi.

Etichette:
NFT
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.