Home > News > VALR completa un round di finanziamento di serie B da 50 milioni $

VALR completa un round di finanziamento di serie B da 50 milioni $

  • Il finanziamento è stato completato con una valutazione di 240 milioni di dollari con la partecipazione di grandi nomi come Pantera Capital
  • L'exchange utilizzerà il capitale per aggiungere più prodotti, espandersi in altri mercati e assumere più persone

In quello che è il più grande finanziamento mai realizzato da un'azienda cripto africana, l'exchange di criptovalute VALR ha annunciato oggi di aver completato un round di finanziamento di serie B da 50 milioni di dollari guidato da Pantera Capital. Sono stati coinvolti diversi altri investitori istituzionali, tra cui Coinbase Ventures, Third Prime, Alameda Research, Distributed Global e Avon Ventures, affiliata di Fidelity Investments. A seguito dell'aumento, VALR ha raggiunto una valutazione di 240 milioni.

VALR è stato lanciato a giugno 2019 e ha già concluso un round di finanziamento di serie A di 3,45 milioni a luglio 2020, con una valutazione dieci volte inferiore a quella attuale. L'exchange ha ampliato i suoi servizi ai clienti, inclusi il prestito e l'agevolazione dell'acquisto e della vendita di derivati.

Consentendo agli utenti di dilettarsi in un massimo di 60 diverse criptovalute, VALR afferma di aver elaborato finora oltre 7,5 miliardi di dollari in volume di scambi. Ospita oltre 250.000 clienti al dettaglio, in gran parte con sede in Sud Africa, e altri 500 clienti istituzionali a livello globale.

Mirare alla crescita fuori casa

L'exchange di criptovalute sta ora mostrando l'ambizione di espandersi sulla scena globale. Ha affermato che oltre a raggiungere più paesi africani, i capitali raccolti gli avrebbero consentito di rivolgersi ad altri mercati emergenti come l'India. VALR mira anche a reclutare più persone e migliorare i prodotti che offre alla clientela già esistente.

"Non ci sono più dubbi sull'impatto che le criptovalute stanno avendo sul nostro sistema finanziario globale" ha affermato il co-fondatore e CEO di VALR Farzam Ehsani. "Aiutiamo già i clienti di VALR ad entrare in questo nuovo mondo di criptovalute dal sistema finanziario tradizionale utilizzando i loro USD o ZAR, e sono molto entusiasta che questo round di finanziamenti ci consentirà di servire così tanti altri in Africa e nel mondo".

L'exchange si rivolge alle principali banche, compagnie assicurative e hedge fund poiché intende attirare più istituzioni partecipanti dalla finanza tradizionale fornendo loro l'infrastruttura necessaria per penetrare nella scena cripto.

"Il mondo è sull'orlo di un enorme cambiamento finanziario. Le risorse cripto diventeranno sempre più fondamentali per tutte le nostre vite. VALR è qui per aiutare a collegare i nostri clienti dal vecchio sistema finanziario al nuovo. Che tu sia un privato o un istituzione, non vediamo l'ora di servirti" , ha aggiunto il CEO.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.