Home > News > L’Ucraina trasformerà la prevista collezione NFT in un museo della guerra

L’Ucraina trasformerà la prevista collezione NFT in un museo della guerra

  • La prossima collezione NFT dell'Ucraina rappresenterà l'invasione russa in formato NFT.
  • Gli NFT conterrebbero storie da fonti affidabili sulla guerra in corso
  • Singapore prevede di tassare i trader NFT, con un criterio "specifico".

Il governo ucraino ha divulgato ulteriori informazioni sul rilascio previsto di una serie NFT per supportare i suoi militari mentre il paese affronta l'invasione in corso da parte della Russia.

Secondo il viceministro dell'informazione digitale, Alex Bornyakov, l'Ucraina prevede che la serie NFT sarà un museo di questa guerra. Bornyakov ha detto a The Guardian che mettendo le informazioni in NFT, l'Ucraina vuole "raccontare al mondo in formato NFT " cosa sta succedendo nel paese.

Con l'intenzione di essere "cool, di bell'aspetto", l' Ucraina si sta prendendo il suo tempo nello sviluppo delle NFT. Una fonte anonima ha rivelato che l'Ucraina avrebbe incluso storie da fonti di notizie affidabili in ogni opera d'arte.

Finora, il paese ha ricevuto oltre 60 milioni di dollari dalle comunità di criptovalute in tutto il mondo da quando ha lanciato un appello chiedendo l'aiuto del mondo per organizzare una resistenza contro l'incursione russa nella sua giurisdizione.

Sebbene il paese inizialmente avesse intenzione di lanciare criptovalute ai donatori, ha accantonato i suddetti piani e li ha sostituiti con l'idea di lanciare NFT con i fondi destinati a supportare i combattenti della nazione.

I piani di Singapore per tassare gli NFT

Secondo un recente rapporto di The Business Times, il ministro delle finanze di Singapore Lawrence Wong ha dichiarato al Parlamento che l'imminente imposta sul reddito influirà anche sul reddito ricevuto da operazioni o transazioni NFT.

Tuttavia, poiché Singapore non ha un regime di imposta sul capitale stabilito, le entità che traggono plusvalenze dalle transazioni in detti oggetti da collezione non saranno dovute per l'imposta. Per determinare se un individuo guadagna in modo significativo dal trading o dalle transazioni NFT, l'Inland Revenue Authority di Singapore prenderebbe in considerazione una serie di fattori.

Questi includono la durata (tempo) della proprietà di una NFT, l'intenzione di acquisto, il volume e la regolarità dell'esecuzione di transazioni NFT simili, il motivo della vendita di una NFT e se il titolare ha intenzione di mantenere la collezione digitale per un periodo prolungato periodo.

In particolare, dato che Singapore ha alcune delle aliquote fiscali più favorevoli in Asia, è in gran parte considerata un paradiso fiscale. Più specificamente, il paese asiatico è diventato uno dei preferiti dagli investitori che si occupano di investimenti di alto valore come le criptovalute.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.