Home > News > La valutazione di Blockchain.com raggiunge i 14 miliardi di dollari

La valutazione di Blockchain.com raggiunge i 14 miliardi di dollari

  • L'exchange ha completato quattro round di finanziamento dall'inizio del 2021
  • Blockchain.com ha una base di clienti di 37 milioni di utenti e ha elaborato più di 1 trilione di dollari di transazioni

Secondo quanto riportato da Bloomberg, l'exchange di criptovalute con sede nel Regno Unito Blockchain.com ha concluso un round di finanziamento guidato da uno dei suoi precedenti investitori, Lightspeed Ventures Partners.

La società di gestione degli investimenti indipendente Baillie Gifford ha avuto un forte coinvolgimento nell'aumento, che arriva ad una valutazione di mercato di 14 miliardi di dollari, più del doppio della valutazione durante il precedente round di finanziamento completato dallo scambio. Il rapporto non conteneva i dettagli della somma raccolta e nessuna delle parti coinvolte ha fatto alcuna comunicazione ufficiale.

Oltre a gestire una piattaforma per il trading di criptovalute, Blockchain.com fornisce anche servizi di custodia. L'exchange ha un'offerta di portafoglio crittografico che afferma essere la più potente e facile da usare. Secondo il suo sito web, ha creato 82 milioni di portafogli.

Per i clienti istituzionali, l'exchange fornisce una piattaforma di criptovaluta che supporta il prestito, il trading e la custodia.

Precedenti conferimenti di capitale

L'ultimo aumento segue un round di serie C che ha visto la società assicurarsi 300 milioni di dollari lo scorso marzo con una valutazione totale di 5,2 miliardi. In particolare, Lightspeed Ventures ha partecipato al rilancio, con anche VY Capital che ha avuto una mano. Il round è stato, tuttavia, guidato dalla società cinese di venture capital e private equity DST Global.

In precedenza, lo scambio aveva anche raccolto 120 milioni da vari fondi di investimento macro nel febbraio 2021 per espandere la propria attività istituzionale. Il finanziamento era arrivato grazie ad un round di serie B attraverso il quale Blockchain.com aveva ottenuto 40 milioni.

Lo scorso aprile, Baillie Gifford ha ceduto 100 milioni di dollari all'exchange. All'epoca, l'investimento era il più grande mai registrato nei libri contabili dell'azienda.

Operazioni nel mercato inglese

All'inizio di questa settimana, Blockchain.com si è unita all'elenco delle società che non stanno più cercando attivamente la licenza nel Regno Unito dopo essersi ritirate dall'elenco di registrazione temporale della FCA martedì.

Il watchdog dei mercati finanziari del Regno Unito aveva ordinato a tutte le criptovalute operanti nel Regno Unito di registrarsi presso di esso e di conformarsi alle normative antiriciclaggio (AML). Lo scambio si è ritirato prima della scadenza odierna, ma continuerà le sue operazioni europee tramite la licenza lituana.

Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.