Home > News > La sponsorizzazione sportiva di Crypto.com vuole includere la Coppa del Mondo 2022

La sponsorizzazione sportiva di Crypto.com vuole includere la Coppa del Mondo 2022

  • Il CEO di Crypto.com, Kris Marszalek, afferma che l'accordo aiuterà a promuovere la consapevolezza dell'exchange e dei suoi servizi
  • L'ultima Coppa del Mondo ha avuto circa 3,5 miliardi di spettatori

La Federation Internationale de Football Association (FIFA) ha rilasciato oggi una dichiarazione in cui conferma che la piattaforma di pagamento e scambio di criptovalute Crypto.com sarà " lo sponsor esclusivo della piattaforma di trading di criptovalute" della prossima Coppa del Mondo del Qatar 2022. I termini dell'accordo, tuttavia, sono rimasti sconosciuti.

La pubblicità che potrebbe essere potenzialmente ottenuta da questa sponsorizzazione dovrebbe aiutare a introdurre Crypto.com in una nuova fascia demografica. La Coppa del Mondo FIFA, che dovrebbe svolgersi dal 21 novembre al 18 dicembre, ha storicamente goduto di un numero enorme di spettatori.

Per il contesto, 3,5 miliardi di persone hanno assistito alla precedente edizione del torneo svoltasi in Russia nel 2018.

"Non potremmo essere più entusiasti di sponsorizzare la Coppa del Mondo FIFA, uno dei tornei più prestigiosi al mondo, e di promuovere un'ulteriore consapevolezza di Crypto.com a livello globale. Attraverso la nostra partnership con FIFA, continueremo ad utilizzare la nostra piattaforma in modo innovativo in modo che Crypto.com possa rappresentare il futuro degli sport di livello mondiale e delle esperienze dei fan in tutto il mondo", ha affermato l'amministratrice delegata di Crypto.com Kris Marszalek.

La piattaforma regalerà anche agli utenti merchandising esclusivo durante il torneo, mentre i più fortunati avranno la possibilità di assistere alle partite di calcio.

Appassionato di iniziative legate allo sport

Questo segna l'ennesimo tentativo dell'exchange con sede a Singapore di attirare il pubblico mainstream sulla sua piattaforma.

Crypto.com è stato entusiasta di accordi di partnership e sponsorizzazione per lo sport nel suo obiettivo di integrare gli utenti. La più grande di tutte è l'acquisizione dei diritti di denominazione dell'ex Staples Center, che da allora è stato ribattezzato Crypto.com Arena, un'impresa che è costata all'azienda 700 milioni di dollari.

Lo scambio ha anche avuto una parte della pubblicità del Super Bowl, per il quale ha speso 6,5 milioni di dollari per uno spazio pubblicitario di 30 secondi durante l'evento.

Kay Madati, chief commercial officer della FIFA, ha riconosciuto l'atteggiamento coinvolgente di Crypto.com nei confronti dello sport, che secondo lui dovrebbe aiutare a far crescere il gioco a un livello ancora più alto in tutto il mondo.

"Siamo lieti di avere un marchio globale come Crypto.com che si unisce a noi come sponsor dell'entusiasmante e rivoluzionaria Coppa del Mondo FIFA in Qatar, contribuendo alla fine a far crescere il nostro bellissimo gioco su scala globale", ha affermato Madati.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.