Home > News > Il Venezuela accetterà criptovalute nell’aeroporto di Maiquetía

Il Venezuela accetterà criptovalute nell’aeroporto di Maiquetía

L'introduzione di pagamenti in criptovaluta andrà a beneficio dei viaggiatori stranieri, afferma il direttore dell'aeroporto

L'aeroporto internazionale Simón Bolívar di Maiquetía, in Venezuela, ha annunciato di aver iniziato i preparativi per consentire ai viaggiatori di pagare i biglietti e altri servizi offerti nelle sue vicinanze tramite le principali criptovalute.

Secondo la famosa agenzia di stampa regionale El Siglo, l'aeroporto, situato a soli 12 km dal centro della capitale venezuelana Caracas, sta cercando di attrarre viaggiatori moderni che preferiscono effettuare transazioni digitali.

Il direttore dell'aeroporto di Maiquetía, Freddy Borges, ha confermato che l'aeroporto sta collaborando con i regolatori per garantire che le strutture di pagamento cripto siano conformi ai requisiti degli standard di settore locali. Ha aggiunto che l'amministrazione aeroportuale collaborerà con la Soprintendenza nazionale per i beni cripto e le attività correlate del Venezuela per introdurre le nuove opzioni di pagamento.

L'aeroporto prevede di accettare una serie di importanti criptovalute tra cui Bitcoin (BTC), Dash e Petro, la criptovaluta sostenuta dal governo venezuelano ancorata alle sue riserve di petrolio.

Con il rapido ritmo della digitalizzazione indotta dalla pandemia negli ultimi due anni e l'afflusso di viaggiatori man mano che la pandemia si attenua, diverse compagnie aeree e aeroporti stanno cercando di integrare i propri sistemi con funzionalità basate su blockchain e criptovalute.

La compagnia aerea lettone airBaltic ha annunciato che consentirà ai passeggeri di pagare i loro biglietti in Dogecoin ed Ether all'inizio di quest'anno. Tali sviluppi si riflettono positivamente sul futuro dell'adozione di massa delle criptovalute in tutti i paesi.

Borges ha affermato che l'introduzione dei pagamenti in criptovaluta è un passo cruciale verso l'impegno dell'aeroporto di Maiquetía nel promuovere gli standard internazionali e guidare l'adozione delle valute digitali.

"Dobbiamo avanzare in questi nuovi sistemi economici e tecnologici per essere accessibili", ha affermato il dirigente, aggiungendo che la nuova opzione di pagamento in criptovaluta dovrebbe avvantaggiare i viaggiatori stranieri provenienti da paesi con mercati cripto emergenti come la Russia.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.