Home > News > Grayscale riporta $3,3 miliardi di investimenti in criptovalute a fine 2020

Grayscale riporta $3,3 miliardi di investimenti in criptovalute a fine 2020

Grayscale ha registrato investimenti per oltre 3 miliardi di dollari nei suoi prodotti di criptovaluta durante il quarto trimestre del 2020

Gli investitori istituzionali continuano ad entrare nel mercato delle criptovalute con miliardi di dollari. Ciò è evidente nel rapporto del quarto trimestre 2020 di Grayscale, che mostra che i prodotti di criptovaluta dell’azienda hanno guadagnato oltre $3 miliardi di investimenti durante il periodo.

Secondo il rapporto del quarto trimestre, Grayscale ha rivelato che l’investimento totale del quarto trimestre in prodotti crypto è stato di 3,3 miliardi di dollari. È una media di $250,7 milioni settimanali. Come al solito, Bitcoin ha fatto la parte del leone nell’investimento settimanale. Il rapporto mostra che l’investimento settimanale di Bitcoin è stato di $217,1 milioni, con Ethereum che ha ottenuto soltanto  un terzo posto a $26,3 milioni.

Il fondo Grayscale Digital Large Cap ha visto un investimento settimanale medio di 1,6 milioni di dollari. Nel frattempo, il Grayscale Products, ex Bitcoin Trust, è stato superiore a quello di Ethereum, registrando un investimento settimanale di $33,6 milioni.

Nel complesso, il 2020 è stato un anno eccellente per Grayscale poiché la società di investimento ha raccolto quasi 6 miliardi di dollari dagli investitori. L’investimento totale in prodotti in scala di grigi è stato di 5,7 miliardi di dollari, con un investimento settimanale medio di 109,8 milioni di dollari. Bitcoin era la classe di investimento dominante, con una media di $90 milioni a settimana.

Gli investitori istituzionali svolgono un ruolo guida

Secondo Grayscale, il 93% dell’investimento proveniva da investitori istituzionali. Ciò rappresenta un aumento annuo del 9%. Gli asset manager rappresentavano la quota maggiore, ha aggiunto Grayscale. L’investimento di 5,7 miliardi di dollari in prodotti per Grayscale è stato quattro volte l’afflusso cumulativo ricevuto dalla società tra il 2013 e il 2019. Quindi, ciò indica che gli investimenti istituzionali in criptovalute hanno raggiunto un livello completamente nuovo nel 2020.

“Anche l’impegno medio tra le istituzioni sta crescendo a un ritmo significativo. L’impegno medio delle istituzioni è stato di $6,8 milioni, rispetto a una media di $2,9 milioni nel 3Q20”, ha affermato Grayscale.

L’aumento degli investimenti in criptovaluta ha visto il totale degli asset under management (AUM) di Grayscale salire alle stelle nel 2020. Il rapporto affermava che “Grayscale ha iniziato l’anno con $2,0 miliardi di asset in gestione e ha chiuso il 2020 con $20,2 miliardi. Nel 2020, Grayscale Bitcoin Trust era tra i prodotti di investimento in più rapida crescita nel mondo, da 1,8 miliardi di dollari a 17,5 miliardi di AUM. Questa è un’incredibile testimonianza della maturazione dell’ecosistema della valuta digitale “.

I dati della Grayscale mostrano un punto di svolta per Bitcoin lo scorso anno, con gli investitori istituzionali che vedono la criptovaluta come una riserva di valore a lungo termine e una copertura inflazionistica. L’impennata degli investimenti istituzionali, insieme ad altri fattori, ha aiutato Bitcoin a stabilire un nuovo prezzo massimo storico superiore a $42.000.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.