Home > News > Gli hacker rubano $12,7 milioni di BTC dalla piattaforma DeFi pNetwork

Gli hacker rubano $12,7 milioni di BTC dalla piattaforma DeFi pNetwork

La piattaforma ha offerto una ricompensa di $1.500.000 agli hacker se i fondi vengono restituiti

Nell'ultimo attacco al settore della finanza decentralizzata (DeFi), pNetwork, una piattaforma che consente la componibilità DeFi cross-chain, ha segnalato una violazione della Binance Smart Chain, portando a perdite di Bitcoin per circa 12,7 milioni di dollari. L'incidente, che si verifica in mezzo alla crescente minaccia del crimine informatico nel settore DeFi, viene attribuito all'attenzione che è arrivata con la massiccia crescita del settore.

In un thread Twitter pubblicato oggi, pNetwork ha informato gli utenti che un utente malintenzionato ha sfruttato un bug nella sua base di codice per rubare 277 pBTC dalla Binance Smart Chain. La piattaforma ha aggiunto che la maggior parte dei fondi rubati erano la garanzia della rete e ha assicurato agli utenti che tutti gli altri bridge e fondi nel pNetwork sono al sicuro.

Sebbene la piattaforma non abbia rivelato alcuna informazione sui piani per rimborsare gli utenti colpiti, il thread ha confermato che il team di pNetwork sta lavorando a una soluzione per gli utenti che sono stati direttamente colpiti dall'attacco. pNetwork offre anche all'hacker una riduzione dell'11,5% dei fondi rubati se il resto viene restituito in modo sicuro alla rete.

All'hacker dal cappello nero. Anche se questo è un azzardo, stiamo offrendo una ricompensa di $1.500.000 se i fondi vengono restituiti", ha annunciato la piattaforma.

A seguito della notizia di un attacco, il prezzo del token di governance nativo PNT di pNetwork è sceso di oltre il 18% nelle ultime 24 ore.

L'incidente aumenta la frequenza degli attacchi alla Binance Smart Chain quest'anno poiché piattaforme tra cui PancakeBunny, Bogged Finance, Uranium Finance e Spartan Network sono state sfruttate. BSC è stato anche coinvolto nel famigerato hack di Poly Network il mese scorso.

Piattaforme cross-chain come THORChain hanno affrontato due attacchi con perdite del valore di $7,6 milioni e $8 milioni in meno di un mese, evidenziando la crescente necessità per le piattaforme DeFi di essere costantemente in guardia.

pNetwork ha rivelato che il bug è stato identificato e che una potenziale correzione è attualmente in fase di revisione. "Vogliamo rassicurare tutti sul fatto che stiamo dando la priorità alla sicurezza rispetto alla velocità", ha concluso la piattaforma.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.