Home > News > Ex stratega di Block.one crede che Bitcoin arriverà a 200mila$ nel 2022

Ex stratega di Block.one crede che Bitcoin arriverà a 200mila$ nel 2022

La sua previsione è simile a quella presentata dal co-fondatore di Fundstrat Global Advisors alla fine della scorsa settimana

L'ex Chief Strategist Officer di Block.one Brock Pierce ha previsto che il prezzo di Bitcoin salirà a 200.000$ ad un certo punto nel 2021. Spiegando la sua previsione, l'ex attore ha spiegato che la situazione economica, ovvero la crescente inflazione, spingerebbe la criptovaluta di punta nella zona di mercato a cinque cifre.

Bitcoin in 7 giorni è salito a poco meno di 52.000$ lunedì, ma da allora è stato in una tendenza al ribasso. Il recente calo posiziona la moneta al 31,75% al di sotto del suo massimo storico registrato a novembre.

È improbabile che il prezzo di Bitcoin raggiunga la cifra iniziale prevista

In un'intervista con Fox Business, Pierce ha riconosciuto che la sua precedente previsione che vedeva BTC raggiungere i 100.000$ prima della fine dell'anno non era più fattibile. Nonostante non abbia raggiunto il suo obiettivo, l'ex candidato presidenziale degli Stati Uniti ha sostenuto che Bitcoin può avere più guadagni.

"Non sarei sorpreso se vedessimo il prezzo bitcoin a oltre 100.000$. È persino concepibile che possa superare i 200.000$ per un momento", ha rivelato Brock.

La sua previsione si allinea con quella fatta da Tom Lee, il co-fondatore di Fundstrat Global Advisors, che allo stesso modo vede la criptovaluta salire a 200.000$.

"Quindi forse Bitcoin è nella fascia di 200.000$. Voglio dire, penso che sia realizzabile e so che sembra fantastico, ma è molto utile", ha detto Lee in una conversazione alla tavola rotonda di Market Rebellion la scorsa settimana.

In altri momenti, anche l'analista on-chain Willy Woo ha previsto che Bitcoin vedrà un rally eccezionale nei primi due mesi del 2022.

"Ci stiamo [attualmente] riprendendo e preparando [la fase principale della corsa al rialzo]. Penso che non ci arriveremo fino al 2022. […] Gennaio, febbraio potrebbero essere interessanti" ha detto Woo.

Pierce ha notato che il prezzo elevato del Bitcoin rispetto agli alt era tra i motivi per cui i potenziali investitori si stavano spostando verso altri asset digitali. D'altra parte, ha evidenziato l'alto potenziale di rendimento di Bitcoin come uno dei motivi per cui gli investitori sono attratti dall'asset delle criptovalute. Tuttavia, ha spiegato che Bitcoin non si è qualificato come una solida copertura contro le attività finanziarie tradizionali come l'oro a causa della sua intrinseca volatilità e dei problemi di regolamentazione.

La regolamentazione aiuterà il settore delle criptovalute

Il co-fondatore di Tether ha anche parlato delle normative nel settore delle criptovalute. Mostrando supporto per regolamenti ben definiti e pratici, Pierce ha osservato che i regolamenti funzionerebbero per il bene del settore delle criptovalute, ma solo se implementati correttamente. Ha criticato la senatrice Elizabeth Warren per le sue osservazioni secondo cui le criptovalute non avrebbero aiutato ad affrontare il tema dell'uguaglianza finanziaria. Pierce ha insinuato che la senatrice non aveva le giuste informazioni di base e le sue osservazioni non erano basate su una ricerca adeguata.

"La incoraggio a continuare ad essere informata. Sono contento che si sia presa del tempo per imparare. Sono contento che si sia presa del tempo per formarsi un'opinione, ma assicuratevi di avere le informazioni giuste prima di farlo", ha detto.

Pierce, tuttavia, è d'accordo con l'osservazione della senatrice secondo la quale un'enorme fornitura di Bitcoin era nelle mani di poche persone che hanno acquisito durante la sua fase nascente. Ha affermato che affinché Bitcoin diventi ancora più decentralizzato, la sua distribuzione non dovrebbe essere limitata. Le sue osservazioni hanno un peso significativo considerando che è una figura influente nello spazio delle criptovalute.

Pierce ha avuto un ruolo attivo nello sviluppo della stablecoin Tether insieme a Reeve Collins e Craig Sellars. È stato anche presidente della Bitcoin Foundation, un'organizzazione senza scopo di lucro creata per creare consapevolezza su Bitcoin. Il suo progetto di criptovaluta più recente e importante lo ha visto co-fondatore di Block.one, che ha creato la blockchain open source EOS.IO.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.