Home > News > CTO di Tether: stablecoin rimarranno rilevanti anche nell’era delle CBDC

CTO di Tether: stablecoin rimarranno rilevanti anche nell’era delle CBDC

  • Le CBDC sfrutteranno blockchain private per l'infrastruttura tecnologica
  • Tuttavia, non verranno emesse su chain private come fanno attualmente le stablecoin

Il Chief Technology Officer di Tether, Paolo Ardoino, ha respinto le preoccupazioni sul fatto che le valute digitali della banca centrale (CBDC) influiranno sulle stablecoin private attualmente offerte. Ardoino ha parlato del dibattito che si è svolto negli ultimi mesi, poiché più paesi stanno dichiarando di volersi mettere in gioco con le CBDC.

Le CBDC alimenteranno le attività delle banche

Spiegando la sua opinione, Ardoino ha coinvolto i suoi follower su Twitter dicendo che le CBDC non sono costruite per digitalizzare le valute legali poiché la maggior parte delle transazioni ai giorni nostri sono già digitali.

Piuttosto, ha sostenuto che queste valute digitali controllate dal governo sostituirebbero essenzialmente i sistemi di pagamento legacy e sfrutterebbero blockchain private per la loro infrastruttura tecnologica all'avanguardia ed economicamente vantaggiosa.

"Poche riflessioni sulle CBDC. La FIAT è già per lo più digitale, ma si basa su un'infrastruttura tecnologica obsoleta costruita 30 anni fa e tenuta insieme con colla e elastici, richiede tonnellate di manutenzione con costi enormi e non è standardizzata a livello capillare", ha affermato sulla sua pagina Twitter.

In sostituzione dei tradizionali sistemi di pagamento come la Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication (SWIFT), il CTO di Tether ha affermato che le valute gestite dal governo porterebbero alle banche, tra gli altri casi d'uso, la possibilità di effettuare trasferimenti CBDC con la stessa facilità dei cablaggi denaro contante.

Le CBDC faciliterebbero anche la maggior parte delle transazioni di credito e di debito per le banche.

"Le CBDC si basano sull'idea che Tether aveva 8 anni fa quando ha creato la prima stablecoin. Le CDBC sostituiranno SWIFT ecc., le banche accetteranno bonifici tramite CBDC come qualsiasi bonifico, le CBDC regoleranno la maggior parte del flusso di carte di credito/debito, soprattutto nel corso del fine settimana", ha aggiunto.

Avranno anche i loro limiti

L'informatico ha affermato di ritenere che le CBDC non si scrolleranno di dosso le stablecoin. I token privati rimarranno utili anche se sempre più paesi si sposteranno verso monete digitali emesse dal governo.

"Le CBDC utilizzeranno la blockchain privata come infrastruttura tecnologica moderna e controllata dai costi. Le CBDC non verranno emesse sulla vostra catena preferita, le stablecoin private continueranno a servire quel caso d'uso", ha affermato.

Secondo i dati forniti dal tracker CBDC, 87 paesi hanno lanciato iniziative legate alle criptovalute, di cui nove hanno già lanciato i loro token, mentre altri 15 stanno testando i progetti.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.