Home > News > Coinbase Wallet supporta Ledger Hardware Wallet perchè mira a una maggiore sicurezza

Coinbase Wallet supporta Ledger Hardware Wallet perchè mira a una maggiore sicurezza

  • Il lancio include anche portafogli Nano X Coinbase Edition co-branded disponibili per un periodo limitato
  • La partnership fa parte della spinta di Ledger ad evolversi in un'azienda incentrata sul software

Gli scambi di criptovalute hanno intensificato gli sforzi di sicurezza contro la minaccia di perdite, e Coinbase, il più grande exchange di criptovalute negli Stati Uniti, è l'ultimo ad essersi mosso in questo senso. L'exchange di criptovalute ha confermato ieri di aver aggiunto il supporto per Ledger Hardware Wallets sulla sua estensione del browser Coinbase Wallet.

Coinbase e Ledger hanno mostrato un'insistenza per migliorare la sicurezza poiché gli utenti possono trarre grandi vantaggi da un ulteriore livello di protezione. I portafogli hardware come quello di Ledger consentono l'autocustodia in quanto sono portafogli freddi che memorizzano le chiavi private degli utenti.

Questi portafogli sono accessibili solo offline e forniscono un alto livello di autenticazione poiché richiedono l'interazione fisica per verificare le transazioni. Sono diversi dai portafogli crittografici "caldi" offerti dalla maggior parte degli scambi centralizzati, che sono vulnerabili agli hack della sicurezza poiché sono disponibili online.

"Vogliamo consentire a tutti di utilizzare le dApp e di accedere a Web3, e ciò richiede la creazione del portafoglio di custodia autonoma più facile da usare e accessibile nell'ecosistema. Il rilascio di oggi risolve un'altra serie di importanti esigenze degli utenti, inclusa la possibilità di utilizzare un portafoglio hardware per una maggiore sicurezza", ha affermato Adam Zadikoff, senior product manager di Coinbase.

Con il lancio, Ledger ha confermato di aver collaborato anche con Coinbase per rilasciare una versione del portafoglio hardware che unisce i due marchi, Nano X Coinbase Edition,disponibile per un periodo limitato.

Coinbase vuole spingersi più in là

Coinbase ha osservato che sempre più utenti sulla piattaforma trovano utilità nelle risorse crittografiche. A dicembre, un dirigente dell'exchange, Alesia Haas, ha dichiarato al Comitato per i servizi finanziari della Camera degli Stati Uniti che circa il 50% di tutti i clienti dell'exchange si sta allontanando dal semplice acquisto e vendita di criptovalute, un passaggio dalla fase di investimento all'utilità.

Tuttavia, Coinbase deve trovare modi per migliorare la sicurezza degli utenti anche con questa crescita e si è impegnata a supportare più portafogli hardware in futuro. Ci sono anche piani per includere integrazioni hardware per le sue app mobili.

"Per chiunque si diletti con NFT o DeFi, i portafogli hardware sono un gold standard per proteggere le proprie risorse ", ha detto a Decrypt Sid Coelho-Prabhu, direttore della gestione dei prodotti di Coinbase.

L'ambizione di Ledger

Ledger ha rivelato per la prima volta la sua partnership con Coinbase lo scorso dicembre, quando il produttore di hardware ha collaborato con quest'ultimo per una carta di debito crittografica in co-branding che è stata pubblicizzata come il punto di ingresso per i nuovi utenti nel mondo delle criptovalute.

Il portafoglio ha consentito agli utenti di spendere direttamente le proprie criptovalute o garantirle per completare gli acquisti. La collaborazione faceva parte di un più ampio obiettivo di Ledger per passare da un'azienda focalizzata sull'hardware ad un'entità crittografica costruita principalmente attorno alla sua applicazione software Ledger Live.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.