Home > News > Balene e istituzioni sembrano acquistare il calo Bitcoin

Balene e istituzioni sembrano acquistare il calo Bitcoin

I dati di Chainalysis mostrano che i grandi investitori hanno acquistato 34.000 BTC martedì e mercoledì

La scorsa settimana si è rivelata la peggiore di Bitcoin quest’anno. Durante il crollo del Mercoledì Nero, Bitcoin è sceso di oltre il 30% per toccare i minimi di $30,000 che non si vedevano da gennaio. Una candela giornaliera verde il giorno seguente aveva fatto sperare molti ottimisti sul fatto che Bitcoin avrebbe realizzato una rapida ripresa, ma ciò non si è rivelato vero in quanto quei guadagni sono stati persi di nuovo durante il fine settimana. Domenica, Bitcoin è sceso del 10%, tornando a un prezzo di $33,800.

I sentimenti negativi intorno a Bitcoin ultimamente sono stati parecchi, alimentati da notizie come la proposta di reporting obbligatoria del Tesoro degli Stati Uniti di $10,000, i commenti fatti da Elon Musk e il giro di vite della Cina sul mining di bitcoin e i pagamenti in criptovaluta.

Tuttavia, mentre il mercato al dettaglio si è concentrato sul FUD (paura, incertezza e dubbio) intorno a questi titoli e vendite, ci sono anche prove di molti acquisti. I dati di Glassnode hanno mostrato che il volume del deflusso di scambio di Bitcoin ha raggiunto ieri un massimo di tutti i tempi (ATH), mostrando un accumulo. Nel frattempo, anche il volume del flusso di scambio di USDC ha raggiunto un ATH, suggerendo che gli investitori si stanno preparando ad acquistare più criptovalute.

Dunque chi sta comprando il calo? – Secondo un rapporto di venerdì di Bloomberg, sono le istituzioni. Svariati hedge fund di criptovaluta aggiunti alla scorta di Bitcoin la scorsa settimana, tra cui MVPQ Capital, ByteTree Asset Management e Three Arrows Capital. Nel frattempo, Blocklabs Capital Management ha raccolto Ethereum, Solana e altre risorse nel settore della finanza decentralizzata (DeFi) ai prezzi bassi della scorsa settimana.

In effetti, i dati di Chainalysis hanno mostrato che i grandi investitori hanno acquistato 34.000 BTC martedì e mercoledì.

Il co-fondatore di Three Arrows Capital, Kyle Davies, ha dichiarato a Bloomberg: “Ogni volta che assistiamo a una massiccia liquidazione è un’opportunità per acquistare. Non sarei sorpreso se Bitcoin ed Ethereum ripercorressero l’intero calo in una settimana“.

Da contemplare ci sono anche gli ordini che avvengono fuori dagli scambi. Come hanno sottolineato i fondatori di Glassnode, il volume di trasferimento dai portafogli OTC desk tende a salire durante i cali, poiché gli investitori istituzionali cercano di raccogliere Bitcoin dai libri contabili.

Hanno twittato: “Ancora una volta forti acquisti di cali. Qualunque siano i minimi di #Bitcoin che vedremo quest’estate, non durerà a lungo. Tanto vale continuare con l’hodling.” In effetti, mercoledì scorso ha registrato il più grande deflusso di Bitcoin dagli OTC desk da dicembre.

Quindi, seppur molti investitori al dettaglio potrebbero diventare nervosi e vendere durante l’attuale calo, sembrerebbe che le balene e le istituzioni siano dall’altra parte di tali scambi.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.