Home > News > Analisi del prezzo del Bitcoin: Il trend rialzista è ancora in atto

Analisi del prezzo del Bitcoin: Il trend rialzista è ancora in atto

Il Bitcoin viene scambiato ancora sotto la soglia psicologica dei 40 mila USD, ma ci sono segnali che la criptovaluta potrebbe puntare presto alla prossima resistenza a 43 mila dollari.

Dopo il grande crollo della scorsa settimana bitcoin si è reso protagonista di un rialzo significativo negli ultimi giorni. Al suo picco, e rispetto al livello più basso fatto registrare la settimana scorsa, bitcoin risultava in crescita del +37%. La fase rialzista appare ora come sospesa, infatti il bitcoin nelle ultime 24 ore è apparso incapace di superare i 40.000 dollari.

Nonostante il ristagno la tendenza rialzista del mercato è ancora intatta, e diversi analisti sono convinti che BTC potrebbe presto raggiungere i 43 mila dollari.

Andamento del prezzo del Bitcoin sul grafico a 4 ore

Il grafico a 4 ore di BTC/USD mostra che la criptovaluta ha effettuato un recupero impressionante dopo il crollo ai minimi da febbraio della scorsa settimana. La coppia di trading è salita e ha provato a sfondare il livello di resistenza a 40.000 dollari, operando una risalita sopra la regione del ritracciamento di Fibonacci del 23,6%.

Per quanto riguarda le medie mobili esponenziali (EMA) a 25 e 15 giorni la coppia è allo stesso livello. La coppia BTC/USD attualmente sta formando un modello testa e spalle invertito, il quale fornisce un segnale rialzista. Il modello a bandiera rialzista che ha formato, potrebbe segnalare anche che i tori punteranno alla prossima resistenza a 43.174 dollari. Una ulteriore fase rialzista potrebbe condurre la coppia BTC/USD a testare un altro importante livello di resistenza posto a 45.522 dollari.

Grafico a 4 ore di BTC/USD. Fonte: Coinalyze

Bitcoin al momento è scambiato sopra l’area dei 38.000 dollari. Un tonfo sotto i 36.000 dollari invaliderebbe il segnale rialzista e permetterebbe agli orsi di riprendere il controllo del mercato. Se si dovesse verificare un sell-off esteso dell’intero mercato, il BTC/USD potrebbe scendere sotto i 35.000 dollari per la seconda volta in due settimane. Gli indicatori tecnici di bitcoin lo mostrano nel tentativo di uscire dal trend ribassista. In caso contrario, si potrebbe innescare un meccanismo che condurrebbe a perdite peggiori di quelle della scorsa settimana.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.