Home > Confronto di Marca > Trading 212 vs Plus500

Trading 212 vs Plus500: con quale di questi broker dovresti fare trading?

Autore: Ali Raza
la nostra scelta
Plus500 logo
Plus500
4.5
$100
ADA, AXS, BCHA, BTC, CRYPTO, CRYPTO10, DOT, EOS, ETH, FIL, LINK, LTC, MATIC, MIOTA, NEO, SOL, UNI, VET, XLM
ASIC, FCA, FSA, ISA, MAS, cysec-250-14-regulator
CFDs
Web Based Trading Platform, Mobile Trading Platform, Plus500, Webtrader
CFD su BTC, ETH, LTC, NEO, XRP, Iota, EOS, BAB, ADA, TRX, XMR, Non c'è bisogno di aprire un conto in valuta cripto o utilizzare un raccoglitore speciale, completamente stabilizzata - FCA, ASIC, CySec
Fai Trading Ora

77% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo servicio CFD.

Trading 212 logo
Trading 212
1.5
$1
CRYPTO
-
-
-
-

Cos'è Trading 212?

Trading 212 è una piattaforma di trading fintech con sede nel Regno Unito. È stato lanciato nel 2004, compiendo 17 anni a partire dal 2021. La piattaforma si è sforzata molto per essere estremamente intuitiva e facile da navigare e ha concepito il trading senza commissioni, in modo che i trader avessero a disposizione più soldi con cui fare trading e ne sprecassero meno in costi. Offre numerosi asset, come azioni, materie prime, ETF, indici, forex e simili. Finora ha attratto oltre 1,5 milioni di trader da tutto il mondo.

Cos'è Plus500?

Plus500 è un broker che offre numerosi CFD, la maggior parte dei quali sono disponibili per il trading con leva. Questi CFD utilizzano un'ampia varietà di asset e dei relativi asset sottostanti, tra cui azioni, materie prime, azioni e persino criptovalute. Come Trading 212, Plus500 offre anche commissioni zero, al fine di rendere il trading accessibile e attraente per gli utenti. La società è stata fondata in Israele nel 2008 ed è stato uno dei primi, se non il primo broker a offrire prodotti crittografici con l'introduzione di Bitcoin CFD nel 2013.

Confronto del Servizio Clienti

Da quando i broker e le società commerciali hanno iniziato a fornire servizi ai commercianti al dettaglio, l'importanza dell'assistenza clienti è stata semore maggiore. La maggior parte dei trader al dettaglio sono nuovi arrivati che si impegnano nel trading per la prima volta, motivo per cui è estremamente importante che la loro prima esperienza sia il più agevole e senza interruzioni possibile. Ma, poiché è il loro primo approccio al trading, potrebbero incontrare problemi o complicazioni di altro tipo, motivo per cui l'assistenza clienti deve essere presente per aiutarli.

Assistenza Trading 212 

Trading 212 offre un modo semplice per contattare il servizio clienti, che è via e-mail. Mentre molti altri broker dispongono anche di cose come chat dal vivo, telefonate o il sistema di 'ticket', un aspetto positivo di Trading 212 che è molto dedicato a fornire supporto, quindi gli utenti possono aspettarsi di ricevere una risposta alle loro domande in modo equo rapidamente. Il supporto via e-mail è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, il che significa che puoi contattare il team di supporto in qualsiasi momento e ottenere una risposta abbastanza rapidamente.

Inoltre, offre anche guide e tutorial sul suo sito Web, oltre a una sezione FAQ piuttosto approfondita.

Assistenza Plus500

Il supporto di Plus500 è noto come molto affidabile, a partire dal Centro assistenza in cui gli utenti possono cercare le domande frequenti su un'ampia varietà di temi sulla piattaforma. Contiene anche guide su come depositare fondi, dettagli sulla struttura delle commissioni e risposte a molte domande comuni.

Tuttavia, a volte, le persone non riescono a trovare la risposta che cercano o potrebbero avere un problema più raro. Per queste situazioni, Plus500 offre una chat dal vivo che gli utenti possono utilizzare per connettersi istantaneamente a un rappresentante del servizio clienti. Oltre a ciò, l'azienda offre anche un indirizzo e-mail per questioni meno urgenti, in modo che la chat dal vivo sia riservata ai problemi più cruciali. L'e-mail è una buona cosa da usare per coloro che hanno semplicemente bisogno di una risposta a una certa domanda o a una questione simile non urgente.

Mercati di trading di criptovalute disponibili

Una cosa da notare sulle piattaforme di trading e sui servizi di intermediazione è che ognuna è completamente unica. Ciò significa che hanno tutti aspetti diversi, a partire dalla qualità, al numero e al tipo di risorse supportate e altro ancora. Dato che l'industria delle criptovalute è un argomento scottante da anni ormai, vediamo come questi due broker gestiscono il tema delle valute digitali.

Coppie di trading da Fiat a Criptovaluta

Trading 212 non supporta più le criptovalute. Sfortunatamente è stato necessario a causa di un nuovo cambiamento nella politica delle autorità di regolamentazione del Regno Unito. Essendo conforme alle normative, Trading 212 ha dovuto obbedire e rimuovere le valute digitali. Un giorno potrebbero essere di nuovo disponibili, a condizione che le autorità di regolamentazione ritirino il divieto, ma per ora semplicemente non sono supportate.

Per quanto riguarda Plus500, offre CFD su criptovalute, ma non consente agli utenti di acquistare criptovalute con fiat sulla sua piattaforma. In altre parole, puoi investire in un derivato crittografico, ma non acquistare monete direttamente, per farlo dovrai utilizzare una piattaforma di scambio.

Coppie di trading da Criptovaluta a Criptovaluta

Sfortunatamente, le piattaforme non offrono trading da criptovaluta a criptovaluta. Per Trading 212, il motivo è lo stesso spiegato nella sezione precedente: alla società è semplicemente impedito di farlo a causa delle leggi sulle criptovalute nel Regno Unito. Per quanto riguarda Plus500, questo è un broker orientato ai CFD, il che significa che il trading di criptovalute non è tra i suoi obiettivi e quindi non sono supportate.

Quali spread offrono?

Successivamente, abbiamo gli spread, la differenza tra il prezzo reale degli asset e quello offerto dal broker quando si tratta di acquistare o vendere. La differenza tra i due prezzi è pagata dal trader, ed è così che le aziende realizzano un profitto. Quando si tratta di utenti, tuttavia, è nel loro interesse trovare un broker con gli spread più bassi possibili, in modo che alla fine paghino meno. Esistono due tipi di spread:

Spread variabili

Gli spread variabili sono di tipo flessibile e ciò significa che l'importo che devi pagare si muove su e giù con il mercato. Sono preferiti dalla maggior parte degli utenti poiché di solito devono pagare meno, il che consente loro di ottenere un prezzo totale migliore. Sfortunatamente, nessuno di questi due broker offre questo tipo di spread.

Spread fissi

Come suggerisce il nome, gli spread fissi sono molto più prevedibili. Dal momento che non cambiano, saprai sempre quanto finirai per dover pagare. Lo svantaggio è che non sono bassi quanto gli spread variabili, quindi tienilo a mente. Sia Plus500 che Trading 212 hanno scelto di utilizzare spread fissi sulle loro piattaforme. Ad esempio, Plus500 presenta spread forex che vanno da 0,8 per EURUSD a 1,5 per EURGBP, mentre altre coppie sono in genere nel mezzo. Gli spread per le materie prime sono significativamente più bassi, da 0,04 per il petrolio statunitense e britannico, a 0,29 per l'oro. Per quanto riguarda Trading 212, il costo medio dello spread durante le ore di punta del trading è di 1,4 pip, che include le commissioni integrate. A parte questo, gli spread possono aumentare anche per alcune materie prime o coppie forex. Ad esempio, lo spread GBPUSD è di 2 pip, mentre lo spread del petrolio è di 5 pip. Gli spread EURUSD e EURGBP sono al di sotto della media, a 1,2 pip, quindi dipende davvero dall'asset/coppia a cui sei interessato.

Trading 212 vs Plus500: Sicurezza

Successivamente, dobbiamo affrontare la sicurezza delle piattaforme di trading. La sicurezza è probabilmente l'aspetto più importante, dal momento che qui sono in gioco i tuoi soldi. Una volta depositato il denaro sulla piattaforma per fare trading, devi sapere che saranno al sicuro, o almeno, che sarai ricompensato per eventuali perdite che potresti subire durante un attacco di hacking o qualche altro tipo di incidente.

Autenticazione

Know Your Customer (KYC) è un modo per proteggere il tuo account verificando la tua identità. In sostanza, la società che conduce il KYC ha bisogno di conoscere le tue informazioni personali e ti richiede di dimostrare la tua identità, indirizzo, numero di telefono ecc.

In questo modo, può proteggerti meglio e garantire che i suoi clienti non siano coinvolti in attività criminali, come riciclaggio di denaro o finanziamento del terrorismo.

Plus500 richiede di inviare una serie di informazioni private, tra cui nome, data di nascita, paese, indirizzo, nonché domande sulle tue passate esperienze di trading, reddito e risparmi. Non è niente a cui non puoi rispondere, anche se potrebbe volerci un po' di tempo per inviare tutti questi dati e finalmente iniziare a fare trading.

Fonte: https://www.plus500.com/it/

Trading 212 adotta un approccio simile, presentandoti un lungo elenco di domande a cui devi rispondere per essere verificato e accedere al trading. Il processo non è così lungo, ma richiede l'invio di documenti per fornire una prova di identità, indirizzo e anche un selfie che confermerà la tua identità.

Fonte: Trading212

Regolamento

Parlando di regolamenti, è di fondamentale importanza che i trader utilizzino solo broker regolamentati. Utilizzando una piattaforma regolamentata, riduci le probabilità di essere truffato, assicurandoti che la piattaforma che stai utilizzando abbia un'adeguata sicurezza. Affinché le piattaforme ricevano il via libera dalle autorità di regolamentazione, devono essere all'altezza di un determinato standard in termini di sicurezza e, se la piattaforma dispone delle licenze giuste, significa che soddisfa i requisiti.

Licenza

Plus500

  • Cipro- Cipro Securities and Exchange Commission (CySEC)
  • Australia - Financial Sector Conduct Authority (FSCA), Financial Markets Association (FMA), Australian Securities and Investments Commission (ASIC)
  • Regno Unito - Autorità di condotta finanziaria (FCA)
  • Singapore - Autorità monetaria di Singapore (MAS)
  • Seychelles - Autorità per i servizi finanziari (FSA)

Trading 212

  • Regno Unito - Autorità di condotta finanziaria (FCA)
  • Bulgaria - Commissione di vigilanza finanziaria (FSC)

Paesi disponibili

Trading 212

Trading212 accetta trader da 100 paesi in tutto il mondo. Alcuni di loro sono Polonia, Romania, Germania, Regno Unito, Emirati Arabi Uniti e Giappone. Tuttavia, ci sono alcuni paesi che non sono ammessi, come Stati Uniti, Cina e Canada.

Plus500

Andorra, Argentina, Australia, Austria, Bahrain, Bulgaria, Cile, Costa Rica, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Isola di Man, Israele, Italia, Kuwait, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malesia, Malta, Messico, Monaco, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Oman, Polonia, Portogallo, Qatar, Romania, Arabia Saudita, Slovacchia, Slovenia, Sud Africa, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Uruguay

Commissioni

Le commissioni accomunano un pò tutte le piattaforme di trading e che spesso ti addebitano l'utilizzo del loro servizio. Molte piattaforme realizzano un profitto utilizzando le commissioni, quindi non c'è da sorprendersi se le incontri. Tuttavia, poiché il settore del trading è estremamente competitivo e ci sono innumerevoli broker in circolazione, molti di loro tendono ad eliminare le commissioni per depositi, prelievi e, talvolta, anche commissioni di inattività. In questo modo, i trader si sentono più a loro agio nell'usare le piattaforme e si impegnano di più, il che alla fine fa sì che le aziende traggano profitto dagli spread, come spiegato in precedenza.

Commissioni di prelievo e deposito

Se utilizzi Plus500, puoi depositare il denaro tramite carte di credito, PayPal e diverse altre opzioni, compresi i bonifici bancari, che sono più economici dal punto di vista transazionale, anche se impiegano più tempo per l'arrivo dei fondi. Inoltre, tieni presente che ha una commissione di inattività di $ 10 se non fai trading per 3 mesi, quindi assicurati di ritirare i fondi se non vuoi più fare trading o di condurre uno scambio ogni tanto per rimandare la tassa.

Per quanto riguarda Trading 212, tale piattaforma non addebita commissioni per depositi, prelievi o commissioni di inattività. Inoltre, non ci sono commissioni di trading per ETF e azioni, anche se scoprirai che il trading forex comporta commissioni elevate, che sono integrate nello spread. Alla fine, il costo dello spread tende a salire fino a 1,9 durante le ore di trading più attive.

Posso usare il trading con leva su Trading212? In cosa è diverso da Plus500?

Sì, Trading 212 offre una leva fino a 1:30 se sei un utente di un account al dettaglio, mentre i conti professionali hanno accesso a una leva molto più alta di 1:500. Su Plus500, invece, il trading con leva è significativamente più basso. Il trading di CFD basato su criptovaluta, ad esempio, arriva solo fino a 1:2.

Posso usare il trading con margine su entrambe le piattaforme?

Sì, il trading con margine è disponibile su entrambe le piattaforme. Tieni presente che, mentre il trading con margine offre una ricompensa molto maggiore se lo fai bene, comporta anche un rischio significativamente maggiore. È stato strutturato in modo tale da farti perdere il tuo investimento se il mercato finisce per muoversi fortemente contro di te. Questo è il motivo per cui non è mai consigliabile fare trading con il denaro che non puoi permetterti di utilizzare. In effetti, questa è una regola importante per il trading, in generale, ma è particolarmente importante quando si tratta di trading con margine.

Liquidità

Anche la liquidità gioca un ruolo importante quando si tratta di determinare la qualità della piattaforma, poiché decide quanto velocemente puoi vendere gli asset che desideri vendere e nel momento in cui è necessario che la vendita avvenga. Le piattaforme che hanno un'elevata liquidità possono aiutarti a vendere immediatamente, mentre quelle con bassa liquidità ti richiederanno di aspettare. Se sono coinvolte attività volatili, ogni secondo conta.

Fortunatamente, entrambe queste piattaforme sono abbastanza conosciute e popolari, quindi la liquidità non è un problema.

Quale broker è più intuitivo?

Infine, parliamo della facilità d'uso dei broker. Questo è il nostro ultimo argomento, ma ancora molto importante, poiché la facilità d'uso determina se le persone sceglieranno o meno di rimanere con la piattaforma. Negli ultimi anni, il trading ha iniziato a diventare sempre più popolare, il che significa che innumerevoli nuovi trader stanno entrando nel settore. La maggior parte di loro sono trader per la prima volta, senza esperienza o conoscenza.

Questo è il motivo per cui è importante che le piattaforme siano semplici da navigare e intuitive, altrimenti i trader potrebbero essere intimiditi. Fondamentalmente, più facile è la piattaforma da capire e utilizzare, maggiori sono le possibilità che i trader rimangano. Naturalmente, gli esperti possono utilizzare apparecchiature più avanzate, motivo per cui molti broker dividono i propri account in retail e professional, in modo che tutti possano ottenere gli strumenti di cui hanno bisogno.

Interfaccia della piattaforma ed esperienza utente: Plus500

Qui sotto, negli screenshot, puoi avere un confronto tra le due piattaforme così da carpirne le differenze di ciascuna.

Parlando di interfaccia utente, Plus500 fa le cose in modo molto professionale in questo senso, caratterizzandosi per un'interfaccia semplice e pulita che offre direttamente le informazioni necessarie
Anche le sue impostazioni sono molto ben organizzate e facili da capire. È facile abilitare o disabilitare varie funzionalità.
Parlando di interfaccia utente, Plus500 fa le cose in modo molto professionale in questo senso, caratterizzandosi per un'interfaccia semplice e pulita che offre direttamente le informazioni necessarie

Interfaccia della piattaforma ed esperienza utente: Trading 212

Tuttavia, questo non vuol dire che Trading 212 faccia le cose male. Al contrario, anche questa piattaforma si presenta semplice da usare e pulita, includendo inoltre l'apertura di un account.
La piattaforma sta effettivamente cercando di semplificare le cose il più possibile e bastano tre brevi passaggi per acquistare azioni al momento della registrazione.
Tuttavia, questo non vuol dire che Trading 212 faccia le cose male. Al contrario, anche questa piattaforma si presenta semplice da usare e pulita, includendo inoltre l'apertura di un account.

Trading 212 vs Plus500: Riepilogo del confronto

Se sei nuovo nel trading e desideri acquisire esperienza, questi due broker sono un buon posto per iniziare il tuo viaggio di investimento. Sono eccellenti per tutti gli strumenti di trading più diffusi e puoi contare su di essi per offrire le migliori condizioni di trading, massima sicurezza, piattaforme intuitive, trading con leva, elevata liquidità e spread ridotti.

Alla fine, non puoi sbagliare con nessuna di queste due piattaforme, anche se potresti essere limitato a quale di esse potrai accedere, a seconda di dove vivi.

Vedi anche le nostre altre guide di confronto

  • etoro vs bux
  • etoro vs trading 212
  • etoro vs degiro
  • trading 212 vs plus500
  • etoro vs webul
  • etoro vs oanda
  • etoro vs xm
  • binance vs etoro

FAQs

  1. La registrazione a Plus500 è completamente gratuita, dunque utilizzarlo non costa nulla, tuttavia esiste una commissione di inattività di $ 10 che viene addebitata ogni tre mesi consecutivi di inattività.

  2. Sì, Plus500 è una buona scelta per i trader alle prime armi, poiché è generalmente percepito come molto intuitivo e facile da capire, senza strumenti complicati e contenuti extra che ingombrano le sue pagine.
  3. Trading 212 è una piattaforma legittima. È regolamentato e concesso in licenza dai principali organismi di regolamentazione e questo rende la piattaforma altamente sicura.

  4. Assolutamente sì. Vai semplicemente alla scheda 'Gestisci fondi' e poi 'Preleva fondi' all'interno del tuo conto di trading, compila il modulo di prelievo e il gioco è fatto.

Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.