Home > Confronto di Marca > eToro VS Plus500

eToro o Plus500: con quale broker dovresti fare trading?

Autore: Ali Raza
la nostra scelta
eToro logo
eToro
5
$10
-
CySEC, FCA
Cryptocurrencies
eToro Mobile Trading Platform, eToro Trading Platform
-
Plus500 logo
Plus500
4.5
$100
ADA, AXS, BCHA, BTC, CRYPTO, CRYPTO10, DOT, EOS, ETH, FIL, LINK, LTC, MATIC, MIOTA, NEO, SOL, UNI, VET, XLM
ASIC, FCA, FSA, ISA, MAS, cysec-250-14-regulator
CFDs
Web Based Trading Platform, Mobile Trading Platform, Plus500, Webtrader
CFD su BTC, ETH, LTC, NEO, XRP, Iota, EOS, BAB, ADA, TRX, XMR, Non c'è bisogno di aprire un conto in valuta cripto o utilizzare un raccoglitore speciale, completamente stabilizzata - FCA, ASIC, CySec

Cos’è eToro?

Con un'impressionante espansione delle sue offerte di criptovalute durante l'ultima corsa al rialzo nel 2017, eToro è una delle principali piattaforme di trading di criptovaluta disponibili oggi per i trader. Con uffici a Londra e Israele, l'azienda ha recentemente superato il traguardo di 20 milioni di utenti registrati all'inizio di quest'anno ed è destinata a continuare la sua traiettoria di crescita diventando pubblica.

Cos’è Plus500?

Dotato di una serie di opzioni di leva per il trading a lungo e breve termine, Plus500 offre CFD (contratti per differenza) per una vasta gamma di azioni, titoli, materie prime e criptovalute.

Insieme a zero spese di commissione, spread bassi e una piattaforma ben progettata per elaborare un elevato volume di ordini, Plus500 è una delle prime opzioni disponibili per i trader che cercano di acquistare criptovalute oggi. Fondata in Israele nel 2008, l'azienda è stata la prima ad offrire prodotti CFD su Bitcoin cinque anni dopo, nel 2013 - distinguendosi dagli altri exchange disponibili sul mercato per aver anticipato il gioco.

Comparando il Supporto Clienti

Quando si confrontano le piattaforme di trading, è bene cominciare dando un'occhiata al loro servizio clienti. Le piattaforme di trading sono complicate e gli errori possono accadere con problemi di equilibrio, ovvero sovraccarico di ordini e problemi di liquidità. Avere un ottimo servizio clienti è importantissimo per i broker, in quanto attraverso una buona assistenza e supporto possono guadagnare e mantenere la fiducia e il business dei loro clienti.

Assistenza eToro

eToro è noto per avere un buon livello di assistenza clienti, con un Centro Assistenza dedicato per aiutare i trader con le domande più frequenti e le guide a tutti i prodotti e servizi del sito, compreso l'aiuto per la registrazione, il Copy Trading, i depositi e i prelievi, e il supporto al portafoglio.

Inoltre, i clienti possono facilmente mettersi in contatto con eToro inviando un ticket di supporto. Qui, gli utenti sono in grado di specificare l'area in cui hanno problemi - che si tratti di depositi, il loro saldo, o altri problemi tecnici - e poi scrivere un messaggio da inviare al team di supporto. eToro promette ai loro clienti una risposta esaustiva alla loro domanda entro un massimo di 14 giorni, con tutti i passi necessari per risolvere il problema o la difficoltà in questione. Per alcuni potrebbe sembrare un periodo troppo lungo, a seconda del problema, ma confidiamo che eToro abbia un modo per dare priorità alle richieste più urgenti.

Assistenza Plus500

Simile a eToro, Plus500 offre una pagina di aiuto dove i clienti possono trovare le risposte a una serie di domande frequenti, come depositi, commissioni e spese, supporto per l'apertura di un conto, trading e prelievi.  

Plus500 dispone anche di una funzione di live chat dove gli utenti possono connettersi istantaneamente con un rappresentante del servizio clienti per ottenere un supporto immediato - ponendosi al di sopra di eToro in termini di accessibilità al supporto.

Per richieste non urgenti, la piattaforma ha un forum di posta elettronica che i clienti possono compilare per scrivere la loro domanda nell'apposita casella dopo aver selezionato la sezione appropriata tra problemi relativi al deposito, cambi di indirizzo o problemi tecnici che possono essere stati riscontrati dai clienti.

Mercati di trading di criptovalute disponibili

Non tutte le piattaforme di trading di criptovaluta sono uguali, di fatti le monete digitali listate differiscono da piattaforma a piattaforma. È importante considerare questo aspetto, nel momento in cui abbiate la scelta di una criptovaluta ma non di un’altra. Pertanto potrebbe essere necessario richiedere un account su più piattaforme in modo da poter acquistare la moneta desiderata che non è presente nella piattaforma scelta in precedenza.

Coppie di trading da Fiat a Cripto

eToro offre un modo per acquistare criptovalute utilizzando la sua piattaforma di portafoglio integrata. Ciò consente ai trader di acquistare rapidamente il loro saldo cripto iniziale utilizzando la loro valuta locale. Le valute supportate includono USD, GBP, EUR e AUD.

Per Plus500, invece, l'acquisto di criptovalute richiede l'utilizzo di una terza parte, come Coinbase, per effettuare l'acquisto iniziale prima di inviare i fondi al tuo account Plus500 per iniziare a fare trading.

Coppie di trading da cripto a cripto

Per Plus500, dovrai inviare la tua criptovaluta da una terza parte poiché la piattaforma non dispone di un servizio di scambio di criptovaluta o coppie di scambio per criptovalute.

eToro offre diverse coppie cripto-cripto, incluse opzioni popolari come ETH/BTC. Il numero totale di coppie di criptovalute offerte è 14.

Quali spread offrono?

eToro e Plus500 addebitano entrambi gli spread ai loro utenti. Gli spread sono essenzialmente la differenza tra il prezzo di un asset e ciò per cui la piattaforma è disposta ad acquistarlo o venderlo. I trader pagano questa differenza, ed è così che queste piattaforme guadagnano i loro soldi.

Spread variabili

Gli spread variabili sono commissioni che si muovono in sincronia con il mercato, offrendo i migliori prezzi di acquisto e vendita disponibili al momento dell'esecuzione dell'ordine, il che può consentire ai trader di ottenere un prezzo migliore rispetto a uno spread fisso. Nel caso di eToro e Plus500 questi non sono applicabili in quanto utilizzano una struttura a spread fisso.

Spread fissi

Gli spread fissi sono sempre gli stessi, di solito fissano un tasso competitivo. Il vantaggio di un tasso fisso è che i trader possono tenere conto di questo costo in modo affidabile con le loro operazioni.

eToro Vs Plus500: Sicurezza

Una forte sicurezza è importante per le piattaforme di trading poiché prendono in custodia i soldi dei loro utenti mentre fanno trading. Questo li rende il bersaglio di hacker e truffatori che potrebbero tentare di rubare in modo fraudolento i fondi degli utenti o addirittura lanciare un attacco su larga scala alla piattaforma stessa, come è successo alla sfortunata Cryptopia nel 2019.

Autenticazione

Entrambe le piattaforme richiedono ai clienti di fornire informazioni KYC per accedere a tutte le funzionalità della piattaforma. Questo per prevenire il riciclaggio di denaro e comportamenti fraudolenti da parte dei suoi utenti.

Per eToro, agli utenti viene prima richiesto di fornire i dettagli del proprio indirizzo, in seguito ai quali viene chiesto loro di fornire i propri anni di esperienza di trading per accedere alla propria idoneità all'utilizzo della piattaforma.

Gli utenti sono quindi tenuti a rispondere a una semplice domanda sul trading per testare la loro conoscenza dei fondamenti, insieme a domande su background finanziario, obiettivi di investimento, fonti di reddito e occupazione.

Didascalia immagine: pagina di iscrizione a eToro 2FA

Infine, agli utenti viene chiesto di verificare il proprio numero di cellulare. Questo per proteggere il tuo account, poiché un hacker avrebbe bisogno di accedere al tuo telefono per ottenere l'accesso, rendendo molto più difficile l'accesso e il furto dei tuoi fondi.

Plus500 offre misure simili, con domande su nome degli utenti, data di nascita, paese di residenza, dettagli dell'indirizzo e domande sulla tua esperienza di trading.

Didascalia immagine Funzioni di sicurezza su Plus500

A differenza di eToro, Plus500 chiede anche dettagli sul reddito annuo e su eventuali risparmi che i trader possono avere.

Dopo che il processo è stato completato, gli utenti possono scegliere di aggiungere la sicurezza 2FA al proprio account, tuttavia riteniamo che eToro ce l'abbia proprio qui rendendo questo requisito obbligatorio per aprire un account.

Regolamento

Entrambe le piattaforme sono completamente accreditate e regolamentate dagli organismi finanziari competenti. Questo è vitale per le piattaforme di trading per stabilire la fiducia con i propri utenti; dopo tutto stanno prendendo in custodia i loro soldi, quindi ci devono essere assicurazioni che i soldi verranno restituiti se richiesti.

Licenza

Gli exchange Boh sono accreditati da numerosi enti finanziari nei paesi in cui operano.

Plus500

  • Cipro- CySEC
  • Australia - AUFSCA, FMA, ASIC
  • Regno Unito - FCA
  • Singapore - MAS
  • Seychelles - FSA

eToro

  • Regno Unito - FCA
  • Cipro - CySEC
  • USA - FinCEN
  • Australia - ASICe
  • Seychelles - FSA

Paesi disponibili

eToro

Angola, Argentina, Australia, Austria, Azerbaigian, Bahrain, Belgio, Bolivia, Brasile, Bulgaria, Isole Cayman, Cile, Colombia, Costa d'Avorio, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Repubblica Dominicana, Ecuador, Estonia, Finlandia, Georgia , Germania, Gibilterra, Grecia, Guernsey, Ungheria, Islanda, India, Irlanda, Israele, Italia, Giordania, Kazakistan, Kenya, Kuwait, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macao, Malesia, Malta, Messico, Marocco, Nuova Zelanda, Norvegia, Oman, Perù, Filippine, Polonia, Portogallo, Qatar, Romania, Russia, Arabia Saudita, Senegal, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Sud Africa, Corea del Sud, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Tailandia, Ucraina, Emirati Arabi Uniti , Regno Unito, Stati Uniti, Uruguay, Vietnam

Più 500

Andorra, Argentina, Australia, Austria, Bahrain, Bulgaria, Cile, Costa Rica, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Isola di Man, Israele, Italia, Kuwait, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malesia, Malta, Messico, Monaco, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Oman, Polonia, Portogallo, Qatar, Romania, Arabia Saudita, Slovacchia, Slovenia, Sud Africa, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Uruguay

Commissioni

Uno dei modi principali per distinguere tra diversi broker è dare un'occhiata alle loro commissioni. Le piattaforme di trading affermeranno tutte di offrire le "migliori commissioni" poiché questo è uno dei modi principali in cui possono distinguersi dai loro concorrenti.

Commissioni di prelievo e deposito

Con eToro, gli utenti possono effettuare acquisti utilizzando la propria carta di credito o di debito. La piattaforma addebita zero commissioni per le transazioni, tuttavia ci saranno commissioni di rete associate che devono essere pagate per tutti i trasferimenti/acquisti di criptovaluta.

Plus500 d'altra parte non offre la possibilità di acquistare criptovalute con una carta di credito o di debito, quindi queste devono essere inviate al tuo account da una terza parte. Sfortunatamente Plus 500 addebita una commissione di inattività di $ 10 se l'account rimane inutilizzato per tre mesi o più, quindi assicurati di spostare i tuoi fondi inattivi se desideri evitare questa commissione.

Posso usare la leva su eToro? In cosa è diverso da Plus500?

Sia eToro che Plus500 offrono trading con leva finanziaria. Plus500 offre una leva fino a 1:2 sulla criptovaluta. Ciò significa che se avessi £ 100 con cui negoziare, potresti sfruttare i tuoi fondi per raddoppiare a £ 200.

eToro offre anche opzioni di trading con leva, con conti professionali offerti fino a 1:400.

Posso usare il trading a margine su entrambe le piattaforme?

Il trading a margine è disponibile sia su eToro che su Plus500.

Liquidità

Al fine di elaborare le negoziazioni per piattaforme di trading ad alta frequenza, è fondamentale che ci sia ampia liquidità disponibile per completare le negoziazioni il più vicino possibile al loro prezzo di esecuzione.

eToro e Plus500 hanno entrambi buoni livelli di liquidità in quanto sono entrambe piattaforme molto popolari, con eToro che ha recentemente raggiunto i 20 milioni di utenti e Plus500 che afferma di essere il "trader CFD numero uno nel Regno Unito".

Quale broker è più facile da usare?

Una buona interfaccia utente è fondamentale per distinguersi dall'affollato mercato di broker che gli utenti possono trovare online oggi. eToro e Plus500 differiscono nel loro approccio alla creazione di funzionalità user-friendly, poiché sono entrambi progettati con obiettivi diversi in mente; qui confronteremo i due.

Per i principianti, consigliamo di utilizzare eToro. Ha un layout di facile comprensione e non è ingombra di grafici di trading e indicatori di cui potresti non aver ancora bisogno.

Per gli utenti che desiderano accedere a grafici di trading, indicatori professionali e trading a margine avanzato, consigliamo Plus500.

Interfaccia della piattaforma ed esperienza utente: eToro

Qui puoi vedere un confronto negli screenshot qui sotto per le differenze tra le due piattaforme.

Ecco la pagina “Copy People” di eToro dove gli utenti possono seguire le operazioni di un trader esperto. Gli utenti possono vedere quanto sono stati redditizi i trader nelle loro operazioni più recenti per aiutare a prendere la loro decisione.
Gli utenti possono anche vedere facilmente il saldo del proprio portafoglio per tenere traccia delle proprie operazioni/investimenti.
Ecco la pagina “Copy People” di eToro dove gli utenti possono seguire le operazioni di un trader esperto. Gli utenti possono vedere quanto sono stati redditizi i trader nelle loro operazioni più recenti per aiutare a prendere la loro decisione.

Interfaccia della piattaforma ed esperienza utente: Plus500

L'interfaccia utente di Plus500 utilizza molti spazi bianchi come fa eToro, tuttavia la differenza principale qui è la pletora di strumenti di trading disponibili sull'interfaccia di trading principale, che la rende una piattaforma più adatta per i trader più avanzati.
Gli utenti possono anche impostare facilmente le proprie funzionalità di sicurezza seguendo lo strumento di navigazione sul lato sinistro dello schermo.
L'interfaccia utente di Plus500 utilizza molti spazi bianchi come fa eToro, tuttavia la differenza principale qui è la pletora di strumenti di trading disponibili sull'interfaccia di trading principale, che la rende una piattaforma più adatta per i trader più avanzati.

eToro Vs Plus500: Riepilogo del confronto

In sintesi, ti consigliamo di utilizzare entrambe le piattaforme, a seconda dei tuoi obiettivi e del livello di esperienza.

Per i principianti, eToro è una piattaforma molto più semplice da utilizzare grazie alle sue capacità di social trading e all'interfaccia utente semplificata.

Plus500 d'altra parte è molto più adatto ai trader più avanzati che desiderano utilizzare tutti i grafici e gli indicatori tecnici.

Entrambe le piattaforme sono ben consigliate, tuttavia, ti consigliamo vivamente di investire solo la quantità di denaro che puoi permetterti di perdere, proprio a causa dell'alto rischio che presuppone il trading ad alta frequenza.

Vedi anche le nostre altre guide di confronto

  • etoro contro bux
  • etoro vs degiro
  • etoro vs webull
  • etoro vs oanda
  • etoro vs xm
  • binance vs etoro

FAQs

  1. Se stai cercando di scambiare risorse crittografiche per la prima volta, ti consigliamo di capire prima quali sono i tuoi obiettivi di trading. Se, ad esempio, hai una precedente esperienza di trading con azioni e azioni, ti consigliamo di utilizzare Plus500 grazie ai suoi strumenti di trading avanzati. Tuttavia, per i trader che hanno già i propri strumenti di trading o sono alla ricerca di un approccio più semplificato, diremmo che eToro è un luogo eccellente per iniziare il tuo viaggio di trading.
  2. Per aggiungere Bitcoin al tuo conto di trading Plus500 dovrai acquistarlo su un'altra piattaforma, come Binance o eToro, e inviare i tuoi fondi al tuo conto Plus500. Puoi farlo seguendo la pagina "deposito" sulla piattaforma Plus500 per trovare il tuo indirizzo e copiarlo e incollarlo da dove desideri inviarlo.
  3. Le principali differenze tra le due piattaforme sono la quantità di leva che offrono, la loro interfaccia utente e la loro disponibilità, a seconda del tuo paese di residenza.
  4. Entrambe le piattaforme sono completamente regolamentate da organismi finanziari nel Regno Unito, Australia, Cipro e Seychelles, quindi ci si può fidare che entrambe non abbiano commissioni nascoste o problemi di "sovraccarico" come si può vedere negli scambi non regolamentati.
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.