Home > Altcoins > trading di criptovalute guida
Cryptocurrencies logo

Come fare Trading di ialute nel 2021- La Guida Passo Passo

Cryptocurrencies logo
Cryptocurrencies (CRYPTO)
...
Cambio 24 ore
...
CAMBIO DI 7 GIORNI
...
Capitalizzazione di mercato
...

La volatilità complessiva dei prezzi delle criptovalute le rende un’eccellente categoria di asset per la comunità di trading. Chiunque stia iniziando da poco nel mondo del trading e desidera imparare a fare trading di criptovalute nel 2021, questa guida dettagliata dovrebbe servire come un utile punto di partenza.

Puoi scambiare criptovalute su piattaforme di scambio ovvero sugli “exchange”, acquistando o vendendo la loro stessa proprietà o attraverso il trading con leva sui siti di intermediazione. Si prega di notare che il trading implica l'esecuzione di analisi approfondite per effettuare previsioni di prezzo accurate, e questa, può essere un'attività che richiede tempo. Quindi, avventurati in tutto ciò solo dopo aver fatto le giuste considerazioni a riguardo.

Riepilogo del Trading di criptovaluta

Potresti essere in grado di utilizzare il trading per generare un reddito stabile se conosci bene cosa stai facendo. Alcune strategie di criptovalute comunemente implementate nel mercato includono il day trading, l'arbitraggio, lo swing trading e lo spread scalping.

La maggior parte dell'attività di trading sui siti web di intermediazione comporta l'assunzione di posizioni di trading lunghe o corte tramite prodotti derivati come futures, opzioni e CFD. Questi strumenti ti consentono di sfruttare il commercio di criptovalute e di usufruire di un'ampia esposizione di mercato senza investire l'intero valore delle operazioni.

Inizia a fare trading in 3 semplici passaggi

1. scegli una strategia di trading

Puoi utilizzare la strategia di trading che preferisci in base a quanto sei esperto con la stessa e se ha dimostrato di funzionare o meno con la moneta in considerazione. Indipendentemente da quello che scegli, devi effettuare entrate e uscite tempestive da e verso i tuoi trades, per trarre vantaggio dall'attività. Questo richiede inoltre, la piena chiarezza e comprensione dei tuoi obiettivi, degli indicatori di mercato e degli strumenti analitici.

2. registrati su una piattaforma appropriata

Senza alcun trasferimento di proprietà delle criptovalute coinvolte nel trading con leva finanziaria, devi solo registrarti su una piattaforma di intermediazione affidabile ed avere un po 'di capitale circolante pronto per iniziare. Dovrai verificare la tua identità fornendo i tuoi documenti di base e poi sarai pronto per fare trading.

3. lungo - breve

Puoi iniziare a prendere posizioni lunghe o corte una volta che hai completato il processo di registrazione ed hai un conto di trading operativo su una piattaforma di broker. Alcuni broker potrebbero anche consentirti di utilizzare la loro versione demo gratuita per familiarizzare con il loro servizio.

Spiegazione del Trading di criptovalute

Il trading di criptovaluta ha fatto molta strada negli ultimi dieci anni. Inizialmente, un'attività riguardava esclusivamente l'acquisto di bitcoin su alcuni exchange di criptovalute ed il loro salvataggio in un portafoglio, nella speranza che il prezzo di BTC fosse apprezzabile. Oggi puoi fare trading di criptovalute su portali di trading e di broker di prim'ordine, attraverso derivati come CFD, futures ed opzioni, traendo profitto dalle variazioni dei prezzi tra le centinaia criptovalute disponibili.

L'utilizzo di questi derivati riguarda essenzialmente un tipo di attività di trading denominata trading con leva finanziaria. Ti consente di speculare sui movimenti di prezzo delle criptovalute ed ottenere una grande esposizione depositando solo una piccola percentuale del valore commerciale effettivo, noto come margine. Tuttavia, tieni presente che un'esposizione così grande amplifica sia la perdita che un potenziale profitto da tali operazioni.

Nei Contratti per differenza (CFD), speculi se il prezzo della moneta aumenterà o diminuirà, aprendo poi le corrispondenti posizioni "Acquista" (long) o "Vendi" (short). Guadagni se il mercato si muove nella direzione che avevi previsto, altrimenti subisci una perdita. Quando si utilizzano tali strumenti finanziari per fare trading di criptovalute, diventa ancora più importante evitare errori come il trading emotivo, la mancanza di una buona strategia, la sovraesposizione ed una mancanza di diligenza.

Fare Trading di criptovalute: stabilisci un piano adeguato

Avere successo nel trading di criptovalute richiederà un'analisi tecnica ed approfondita della moneta da scambiare. Da non dimenticare, anche la corretta implementazione di una collaudata strategia di trading. Esaminiamo questi aspetti qui di seguito.

Comprendi cosa muove il prezzo della criptovaluta

L'analisi fondamentale ha lo scopo di determinare il valore oggettivo e autentico di una criptovaluta rispetto al suo prezzo di mercato. Queste informazioni aiutano a valutare se la moneta è giunta alla sua fine o se è svalutata, in modo da poter prendere una posizione strategica di entrata o di uscita nel mercato del trading. Di seguito sono riportati alcuni dei fattori fondamentali abbastanza conosciuti che contribuiscono ai movimenti dei prezzi nel mercato delle criptovalute:

Hashrate: questo è spesso impiegato come una buona misura per controllare lo stato di salute di una criptovaluta, in inglese viene detto il "Proof of Work". Un hashrate più alto rende più difficile lanciare un attacco del 51% sulla rete della moneta. Un aumento costante dell'hashrate può essere indicativo riguardo un crescente interesse per il suo mining, molto probabilmente a causa dei bassi costi e dei migliori profitti. Un calo dell'hashrate indica che i “miners” non sono più in linea, poiché non possono più trarre profitto dall'attività.

Whitepaper: il white-paper di un progetto crittografico è un documento tecnico che ti dà un'idea chiara della criptovaluta. Un white-paper redatto correttamente definisce chiaramente gli obiettivi della rete e fornisce una visione equa delle sue possibilità d'uso, della tecnologia utilizzata (se è open-source o meno), della distribuzione e fornitura delle monete e della sua roadmap per il futuro. Tutte queste informazioni possono essere referenziate contro le discussioni in corso sul progetto nella comunità di trading, per scoprire eventuali segnali di allarme.

Notizie: qualsiasi notizia dell'ultima ora sul settore delle criptovalute è destinata ad avere un corrispondente impatto positivo o negativo anche sulla moneta che stai scambiando. Allo stesso tempo, le notizie relative alla sua attività di sviluppo, comunità, software, crescita futura ecc. Indicheranno il suo potenziale futuro e quindi influenzeranno il suo valore commerciale.

Casi d'utilizzo: il caso d'utilizzo di una criptovaluta gioca un ruolo chiave riguardo il suo successo nel lungo termine. Dovresti conoscere la proposta di valore del progetto e come viene utilizzata per ottimizzarne il coinvolgimento. Controlla se la piattaforma introduce regolarmente nuovi miglioramenti e funzionalità al suo protocollo e si impegna ad espandere la sua base di utenti. Molte criptovalute vengono lanciate forse con una o due caratteristiche principali, tuttavia ne vengono aggiunte altre andando avanti, aumentando in modo significativo i loro casi d'utilizzo.

Analisi tecnica: leggi i grafici!

L'analisi tecnica combinata con l'analisi fondamentale costituisce la spina dorsale della ricerca sul trading di criptovalute. L'obiettivo principale dell'analisi tecnica è misurare le opinioni del mercato studiando tendenze e modelli, consentendo così al trader di fare previsioni accurate sui futuri movimenti di prezzo di una criptovaluta. È necessario esaminare regolarmente i dati storici come quelli di volume e prezzo.

Per tale scopo, è possibile utilizzare indicatori statistici e degli schemi grafici. I grafici a linee, a candele ed a barre sono quelli più utilizzati dai trader di criptovalute. A ciascuno vengono forniti gli stessi dati ma presentati in un modo diverso e ad ogni modo utile. Deviazione standard, indice direzionale medio, indice di forza relativa (RSI) e bande di Bollinger sono alcuni degli indicatori tecnici comunemente utilizzati che aiutano i trader a decidere i giusti punti di ingresso e di uscita. Alcuni strumenti statistici più utilizzati a questo proposito includono il prezzo medio ponderato in base al volume (VWAP), medie mobili, MACD, prezzo medio ponderato nel tempo (TWAP) e rapporti di Fibonacci.

Sebbene questi grafici e indicatori possano sembrare complicati per i nuovi trader, riguardano essenzialmente l'economia di base, sono incentrati sul principio della domanda e dell'offerta, ma sono presentati in termini fantasiosi. Inoltre, tieni presente che nessuna quantità di analisi può garantire un successo sicuro. Quindi, devi sempre tenere conto delle opinioni degli esperti per prendere decisioni di trading valide. Il social trading è emerso come un approccio redditizio per una grande moltitudine di nuovi trader di criptovalute. Implica la copia delle azioni di mercato di alcuni tra i maggiori esperti di trading. Il noto servizio di "Copy Trading" di eToro ne è un eccellente esempio.

Strategie comuni per fare Trading di criptovalute

Day Trading

Nel day trading ovvero il giorno di negoziazione, puoi aprire e chiudere le tue posizioni di trading entro lo stesso giorno (normalmente 24 ore nel caso delle criptovalute). I day trader mirano a registrare profitti rapidi con l'aiuto dell'analisi tecnica e della strategia di azione sui prezzi. Potresti spesso vedere aprire e chiudere più scambi all'interno della stessa finestra di 24 ore.

Swing Trading di criptovaluta

Lo swing trading è un'altra strategia di crypto trading a breve termine, ma ha un’estensione più lunga rispetto al day trading. Si tratta di mantenere i contratti per molti giorni o settimane prima di sfruttare l'opportunità giusta per incassare. Di conseguenza, include anche le commissioni durante la notte. La scoperta di proficue opportunità di swing trading richiede una buona conoscenza operativa dell'analisi fondamentale e tecnica.

Scalping

Lo scalping è una strategia di trading in cui cerchi differenze di prezzo nelle criptovalute elencate su diverse piattaforme di broker, per trarre profitto dalle inefficienze complessive del mercato. L'arbitraggio e lo spread scalping sono due di ottimi esempi di tale strategia. Nell'arbitraggio, cerchi discrepanze di prezzo su più siti web di intermediazione, mentre nello spread scalping cerchi incongruenze all’interno della stessa piattaforma.

Scegli la piattaforma adatta alla tua strategia di Trading

Esistono numerose tipologie di piattaforme online in cui puoi fare trading di criptovalute oggi. Tuttavia, quando si tratta di fare trading con leva finanziaria, è possibile utilizzare qualsiasi sito Web di intermediazione rinomato o scambi di derivati, a seconda delle proprie esigenze specifiche e della strategia che si intende implementare. Le piattaforme di intermediazione sono normalmente consigliate rispetto agli exchange in quanto sono regolamentate e più sicure.

D'altra parte, gli exchange sono spesso dei facili bersagli per soggetti senza scrupoli, in quanto non presentano alcuna regolamentazione. Non è raro che i trader all’interno di tali piattaforme di trading non regolamentate, a volte perdano tutte le loro partecipazioni. Potrebbero essere richieste anche commissioni di negoziazione e costi aggiuntivi per depositi e prelievi su exchange di criptovalute.

Crea il tuo conto di Trading

Puoi facilmente creare un conto di trading su una qualsiasi delle rinomate piattaforme di intermediazione sopra elencate, seguendo i tre passaggi indicati qui di seguito:

Registrazione: per registrarti sulla piattaforma, dovrai prima inserire alcune informazioni di base come il tuo nome, numero di telefono, indirizzo, ecc.

Verifica: dopo aver fornito tutti i dettagli, la piattaforma di trading verificherà la tua identità in conformità con le sue misure KYC. A questo punto, potrebbe essere necessario fornire un documento di identità valido rilasciato da un'autorità governativa.

Deposito di fondi: esegui questo passaggio dopo che il tuo account è stato aperto e la tua identità verificata. Per iniziare a fare trading, dovrai depositare fondi nel tuo conto di trading in una valuta specifica e selezionando un metodo di pagamento approvato dal broker.

Apri il tuo primo Trade di criptovalute

La maggior parte dei siti di intermediazione dispone di questi pulsanti messi in  evidenza : "Acquista" e "Vendi" ; attraverso ciò ti consentono di aprire operazioni di acquisto o vendita e di assumere posizioni lunghe e corte. Ciò che ha più importanza è la tua strategia di trading e l'approccio analitico.

Quando utilizzi Contratti per differenze per scambiare criptovalute, ti potrebbero essere offerte diverse opzioni di leva a seconda del tipo di conto. Ogni piattaforma può avere un'interfaccia utente (UI) univoca, ma adempie allo stesso scopo, ovvero rendere facile l’esecuzione delle operazioni. Può anche rendere disponibili alcuni strumenti a te utili, per aiutarti prendendo decisioni di trading ben informate. Assicurati di impostare i punti "stop-loss" e "take-profit" appropriati per coprire il rischio e registrare il profitto. 

E:\Content Builders\1-Mark Elance\1Upwork - Investoo\BTC_GBP Screenshot.png

Tipo di ordine

Un ordine è un'istruzione data alla piattaforma del broker in questione per aprire o chiudere una posizione di trading, eseguendo un certo tipo di compravendita di CFD di acquisto o vendita. Può essere di più tipologie, tra cui ordine stop-loss, ordine trailing stop loss, ordine limite, ordine di mercato, ordine immediato o annullamento (IOC) esiste poi l’ordine Tutto (all) o Nessuno (none).

Mentre un ordine di mercato è un modo per acquistare e vendere istantaneamente un CFD al tasso di mercato corrente, un ordine limite è un modo per acquistare e vendere un CFD ad un prezzo predefinito o migliore. Come ci si può aspettare, molti trader scelgono gli ordini limite rispetto agli ordini di mercato poiché i primi ottengono un prezzo migliore per il trader.

Compra o vendi?

Il Compra o vendi “Buy or Sell”, nel contesto delle piattaforme di brokeraggio, può essere percepito come un modo per acquistare e vendere il contratto in questione, per aprire e chiudere una posizione di trading lunga o corta. Gli scambi crittografici normalmente hanno modalità simili denominate "Offerta" e "Chiedi" per le loro piattaforme.

Lo Spread è il nome dato alla differenza di prezzo tra i prezzi di acquisto e di vendita di una criptovaluta su una piattaforma di trading di intermediazione. È anche un mezzo di generazione di entrate comunemente impiegato da questi portali. Un libro degli ordini è un elenco contenente tutti gli ordini di "acquisto e vendita" attualmente esistenti sulla piattaforma e viene aggiornato in tempo reale, man mano che tali ordini vengono evasi o annullati.

Quantità

A meno che tu non abbia attivamente negoziato CFD crittografici per molti anni, devi iniziare in piccolo e utilizzare le dimensioni di trading minime possibili offerte dal broker. È importante tenere presente che il trading di CFD è un'attività abbastanza rischiosa, con possibili enormi profitti e potenziali perdite.

Fare Leva con le criptovalute

Come condiviso in precedenza, i CFD di criptovaluta consentono ai trader di speculare sui movimenti di prezzo di una coppia di criptovalute. Puoi "andare lungo" se sei sicuro che il prezzo della moneta aumenterà, oppure "andare corto" se prevedi che diminuisca. Hai l'opportunità di registrare profitti sia in condizioni di mercato in calo che in aumento.

Prima di iniziare a fare trading di criptovalute tramite CFD, è importante acquisire una buona comprensione di un concetto chiave chiamato leva. Può rivelarsi sia un grande vantaggio che uno svantaggio quando si tratta di un prodotto derivato. Per aprire una negoziazione CFD su una piattaforma broker, è necessario depositare una piccola percentuale del valore totale della negoziazione, denominata margine. Potrebbe essere del 20%, 10%, 5% o anche meno in base al tipo di account.

Pertanto, ad esempio, se apri una posizione lunga con $ 1000, tramite un CFD, e scegli una leva di 10: 1, il tuo trade sarà effettivamente 10 volte il tuo esborso iniziale. Quindi, in questo caso, la tua esposizione effettiva varrà $ 10.000 anziché il margine di $ 1000 che hai depositato in anticipo. Anche eventuali guadagni o perdite derivanti dalla posizione saranno basati sul valore di scambio di $ 10.000. Risulta evidente che, mentre i tuoi profitti possono essere enormi (a causa di una maggiore esposizione al mercato) anche le perdite possono essere ugualmente ingenti.

Stop-Loss e Trailing Stop-Loss

Un ordine stop-loss viene spesso utilizzato dai trader di criptovalute per limitare il rischio, chiudendo automaticamente le loro posizioni una volta raggiunto uno specifico livello di perdita. Un ordine stop-loss può essere di diversi tipi come ad esempio uno stop-loss di base, uno stop garantito ed un ordine trailing-stop-loss.

Un trailing stop-loss è una sorta di ordine stop-loss che segue automaticamente la tua posizione di trading se il mercato si muove nella stessa direzione che avevi previsto, assicurandoti così il tuo profitto. Tuttavia, fa anche il lavoro di un regolare ordine di stop loss e chiude la tua posizione nel caso in cui il mercato si muova contro di te.

Entrambi questi ordini sono impostati con gli input dei livelli di supporto e resistenza, stabiliti attraverso l'analisi tecnica.

Ottenere un profitto: Take Profit

L'utilizzo della configurazione "Take Profit" per il tuo scambio di criptovalute significa specificare un certo livello di prezzo al quale preferiresti registrare un profitto ed uscire dallo scambio. Proprio come gli ordini stop-loss e trailing stop-loss, questa configurazione viene messa in atto con l'aiuto degli input ricevuti dai livelli di supporto e resistenza di TA.

Ritocchi finali

Facciamo ora un po 'di luce sui concetti che non abbiamo ancora trattato in questa guida e che potrebbero dipendere dalla piattaforma che alla fine utilizzerai per scambiare criptovalute. Come accennato in precedenza, vorremmo sottolineare ancora una volta che ti potrebbe essere o meno chiesto di pagare commissioni o tasse per fare trading su questi portali. Sebbene la maggior parte delle piattaforme di broker non addebiti altro che uno spread nominale, è sempre una buona idea effettuare un controllo incrociato prima di aprire qualsiasi operazione. Inoltre, assicurati di aver svolto una ricerca dettagliata prima di selezionare qualsiasi prodotto derivato o strategia di trading.

La dimensione del contratto, comunemente indicata come "Lotto", è un altro termine di cui dovresti essere a conoscenza. È il numero di unità dell'asset sottostante (criptovaluta) contenute in ogni CFD.

Dovresti anche conoscere il termine "Pip", ovvero una misura del movimento dei prezzi testimoniato da una criptovaluta quotata su una piattaforma di broker. Per spiegarlo con un esempio, se 1 pip equivale a $ 10 per una certa criptovaluta, il prezzo di quella moneta che si sposta da diciamo $ 300 a $ 400, implicherebbe che il suo valore di mercato si è fissato a  10 pip. Il valore del pip entrerà in gioco quando specifichi i punti "take-profit" e "stop-loss" per le tue operazioni.

Infine, ogni piattaforma di intermediazione può avere requisiti di margine diversi in base alle dimensioni del capitale e degli scambi disponibili.

Avvia il tuo Trading di criptovalute

Una volta che hai chiarito la configurazione di cui hai bisogno, comprese le dimensioni della tua operazione ed il tipo di ordine, puoi andare avanti ed avviare la tua prima operazione di  Trading di criptovaluta. Può essere fatto abbastanza facilmente facendo clic sul pulsante "Acquista" o "Vendi" sulla dashboard della piattaforma. Oltre a ciò, non è mai una cattiva idea controllare che tutto sia in ordine prima di fare clic su uno dei pulsanti.

Ordini di chiusura

Puoi chiudere le tue negoziazioni aperte manualmente o automaticamente. Sebbene la chiusura manuale comporterà l'accesso alla piattaforma e l'esecuzione delle operazioni inverse interessate; la chiusura automatica può avvenire tramite uno qualsiasi degli ordini preimpostati come ordini stop-loss e ordini limite.

Considerazioni finali: sei pronto a fare Trading di criptovalute?

Ricapitoliamo rapidamente ciò che è stato trattato in questa guida. Abbiamo iniziato definendo tre semplici passaggi per iniziare a fare trading di criptovalute, seguiti dalla comprensione di come individuare la piattaforma giusta per fare trading, la necessità di avere un piano di trading adeguato (che copre l'analisi fondamentale, l'analisi tecnica e alcune strategie di trading), la creazione di un conto di trading ed i diversi aspetti dell'apertura del tuo primo trading di criptovalute.

I nuovi trader dovrebbero gestire il rischio in modo efficace poiché il trading può anche comportare enormi perdite, specialmente nel caso del trading con leva. Puoi iniziare subito a fare trading di criptovalute facendo clic sul pulsante fornito qui di seguito.

Criptovalute Alternative

FAQs

  1. Il reddito guadagnato dalla criptovaluta può o non può essere tassabile a seconda della piattaforma che stai utilizzando e delle leggi fiscali locali nel tuo paese.

  2. Poiché le criptovalute sono essenzialmente decentralizzate, libere da qualsiasi limitazione bancaria, puoi effettivamente scambiarle 24 ore su 24. Tuttavia, la maggior parte delle piattaforme di intermediazione ha orari e giorni di lavoro prestabiliti. Quindi, sarebbe meglio controllare sulla piattaforma in cui stai facendo trading.

  3. Sì, i CFD sono legali in molte parti del mondo. Tuttavia, controlla sempre le leggi locali per ottenere un'immagine più chiara.

  4. Sì, molte piattaforme di intermediazione regolamentate consentono depositi con carte di credito / debito.

Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.